Seleziona una pagina

TUTT’HA POSTO

IL BELLO IN DIVERSI ITINERARI

8 social tour per scoprire un paese attraverso i luoghi più o meno conosciuti e i racconti delle persone che lo abitano.

PROGETTO

Tutt’ha posto è un progetto di turismo esperienziale sociale e social. Un titolo che suona come una conferma e come una rassicurazione. Tutto ha un posto. La formula dell’armonia: la conferma che la bellezza sta ovunque. Basta avere voglia di cercarla, di scovarla, di incontrarla e di vederla. E tutto è a posto, una frase che dà serenità, che mette di buon animo per iniziare a fare ogni cosa. Tutt’ha posto propone una reinterpretazione del concetto di visite turistiche o visite guidate, in una versione in cui la componente artistica e quella umana si uniscono fino a farne perdere i confini per scoprire il paese attraverso i luoghi più o meno conosciuti e i racconti delle persone che lo abitano. L’idea progettuale prende le mosse dal modello della start up Vascitour, agenzia di turismo esperienziale napoletana che ti permette di visitare la città in modo autentico, che per 2 giorni ci ha fatto formazione. Il progetto è stato interamente finanziato da Rivoira Spa e realizzato con la collaborazione dell’associazione L’Artificio, che ha gestito i contenuti artistici, oltre al supporto organizzativo e alla compagnia teatrale C’era L’acca, che ne ha animate alcune tappe.Il progetto è stato patrocinato dai Comuni di Bellinzago Novarese e di Oleggio.

SOCIAL TOUR

Si tratta di 8 social tour: social perché, sono itinerari che sfruttano la rete web per essere promossi, con tutte le sue potenzialità, ma che creano una rete reale molto più fitta, fatta di nuove connessioni tra individui. Chi partecipa ai tour, chi apre i propri spazi privati per ospitare i visitatori, chi li accompagna, chi li accoglie. Tutto questo per stimolare la riflessione sulla diversità. Sulla possibilità di vedere e scoprire cose, anche già conosciute, sotto luci, prospettive, viste, diverse. In questi percorsi tra il buono e il bello, disseminati sul percorso con ruoli differenti, guide narranti, protagonisti dei racconti, accompagnatori, ospiti nei momenti conviviali o attori, Quelli del Sabato. Bellinzago, Cavagliano, Dulzago, Oleggio: le località coinvolte. Case private, beni artistici, architettonici. Luoghi di interesse storico o sociale, luoghi del cuore.

EVENTI

3 week end di proposte di tour. 8 possibilità di scegliere un tema, una passione, un interesse da indagare. Cene e musica, passeggiate nella campagna pianeggiante o in cima ad un campanile. Il salone di un castello e il soggiorno di una casa, un museo privato e uno pubblico. Migliaia di orchidee e scaffali infiniti di libri. La sacrestia di una chiesa, il salone di un bar. La passione, la cura, l’ospitalità. Le persone e le cose. Questo e altro per raccontare come, osservandolo con cura, tutto ha un suo posto.