Seleziona una pagina

3 CHEF

GLI AUTORI DELLE CONSERVE

PAOLA NAGGI

Ristorante Impero

Paola Naggi nasce a Sizzano, un piccolo paesino del novarese, il 6 luglio 1968.
Dal 1995 è chef titolare di “Impero”, il ristorante di famiglia. Diplomata in Perito Agrario, frequenta per tre anni la facoltà di Lettere e Filosofia e questo connubio culturale, così eterogeneo, influenza la sua carriera di chef, radicata alle tradizioni gastronomiche del territorio, senza tralasciare gli aspetti più genuini della cucina: dalle tagliatelle alla marmellata, tutto è fatto in casa.
Numerose sono le collaborazioni con enti televisivi e culturali, nonché le partecipazioni a seminari, convegni e corsi di formazione e informazione, che la vedono impegnata in programmi di educazione alimentare anche nelle scuole primarie.
Ai tavoli, il marito Federico e la sorella Emanuela, gentili, discreti, appassionati. Il suo ristorante è la sintesi di un ambiente d’antan, che fa della cucina tradizionale e dell’ambiente famigliare, un’arte. Fondato nel 1932, dal nonno, dà modo di gustare un compendio della cucina novarese, con piatti tipici quali la paniscia, la terrina di gorgonzola naturale, il fritto misto novarese, i ganassini di manzo al Nebbiolo, il tonno di coniglio, la mousse di zabaione con lingue di gatto e la crostata di mele alla cannella.
All’alta qualità della cucina e alla bontà delle proposte gastronomiche, sempre selezionatissime, si aggiunge il piacere di pranzare e cenare in un clima di grande familiarità, un vero valore aggiunto per qualunque ristorante. Non ultimo, da sottolineare la cura per la presentazione dei piatti e la profonda attenzione verso ogni esigenza del cliente.

Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva

LUCIA GUGLIELMETTI

Ristorante alla Torre

Il percorso professionale di Lucia e Andrea nasce dagli insegnamenti e dalla passione delle loro famiglie per il buon cibo, il piacere di stare insieme e di accogliere gli amici.
Negli anni sono poi seguiti corsi di approfondimento presso qualificati ristoranti.
Le caratteristiche dei piatti proposti al ristorante “Alla Torre” sono: la qualità delle materie prime, la valorizzazione della semplicità dei gusti e l’esaltazione dei sapori e dei profumi del territorio, la ricerca dei giusti abbinamenti tra cibo e vino.
Curiosità, estro e tradizione contraddistinguono i loro 25 anni di ristorazione a Romagnano Sesia.
L’armonica composizione di questi ingredienti costituisce uno degli elementi dell’alchimia del Ristorante “Alla Torre”, una realtà gastronomica ben consolidata e riconosciuta nel territorio, dove il cibo è protagonista insieme al piacere di stare in compagnia in un ambiente accogliente, famigliare ma raffinato.
Far conoscere le tipicità gastronomiche e i vini del territorio dell’alto Piemonte sono uno dei loro principali obiettivi.

Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva

CRISTIANO PERA E CLAUDIA RIZZELLO

Ristorante Però

Il ristornate “Pero’” nasce alla fine del 2005, quando Cristiano e Claudia rientrano in Italia da New York. Decidono di mettersi in proprio e dopo aver girato il bel paese da nord a sud, in cerca della giusta location, decidono di aprire la loro piccola realtà a Prato Sesia, in provincia di Novara, circondati dall’affetto delle loro proprie famiglie e degli amici d’infanzia.
Cristiano, lo chef, ha un curriculum che vanta sin dai primi anni della scuola alberghiera esperienze a Orta San Giulio e al ristorante San Rocco, dove a 15 anni lavora per la stagione estiva. Segue l’esperienza newyorkese, come Executive Chef, durata 10 anni, e altre importanti collaborazioni con ristoranti di Lugano, Saint Moritz, Saint Tropez, Parigi, Londra, Istanbul e Milano, dove impara, da grandi chef, la passione per la cucina. In Italia esprime ed insegna ai sui collaboratori le nozioni acquisite e condivide con i clienti un sentimento che non ha bisogno di parole ma solo di emozioni che solo il cibo sa esprimere.
Claudia, invece, viene dal settore dell’hotellerie. Tutto inizia da un’esperienza nell’ufficio marketing di un importante hotel di Milano, dove scopre che una scrivania non è proprio il suo posto, così accumula esperienze in giro per l’Italia, per poi approdare a New York, per sette anni e finalmente diventare General Manager di un noto ristorante newyorkese per cinque anni.
Il “Però” rappresenta per entrambi la realizzazione di un sogno, che condividono con Vale e Gabriella (sorella di Claudia), che si occupano della sala, e con Francesca, Alessandro e Valentina impegnati in cucina. Un modo di mettersi in gioco e sul mercato, con un’idea di ristorazione capace di mescolare tutti i sapori del mondo, di cui hanno fatto esperienza, senza curarsi del giudizio di guide e giurie, se non quello dei loro commensali, ai quali regalano ogni volta un’esperienza sensoriale a tutto tondo.

Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva
Link alla conserva