IL PROGETTO
Il progetto “Conserve di Carattere” nasce da un’idea di “Quelli del Sabato” e risulta tra i progetti approvati e finanziati dalle Acli Nazionali, all’interno del bando straordinario del 5×1000. E’ stato realizzato in partnership con Ponti Spa e con le Acli Provinciali di Novara, il patrocinio della Camera di Commercio di Novara e la collaborazione dell’Associazione Volontariato Bellinzago e dell’Associazione culturale “Artincircolo”.
Il tema scelto è il concetto del “Conservare”, associato ai vasetti.
I vasetti, infatti, possono conservare cibi, sapori ma noi pensiamo possano anche contenere idee, raccontare storie e persone.

I PROTAGONISTI
Il progetto ha come protagonisti 14 ragazzi provenienti da diversi comuni della provincia di Novara, 11 già facenti parte del gruppo “Quelli del Sabato” e 3 “new entry”. Ragazzi con un’età compresa tra i 20 e 60 anni, entusiasti e desiderosi di mettersi in gioco. Insieme a loro cuochi e food blogger, per condividere un viaggio nei gusti che danno sapore alla vita.

ATTIVITÀ E PRODOTTI
I ragazzi, con i volontari del gruppo, sono stati coinvolti in laboratori creativi in cui hanno riflettuto sul loro carattere, su quello degli altri componenti e sui loro gusti, attraverso giochi e parole, al fine di recuperare spunti per sviluppare i nuovi prodotti.
Con la partnership dell’azienda Ponti l’idea è stata quella di realizzare 14 conserve personalizzate, in edizione limitata, 14 “Conserve di Carattere”, perché ciascuna di esse è un mix di ingredienti che richiamano il carattere di ogni ragazzo. A queste si aggiunge una 15° conserva, una giardiniera speciale, con 14 ingredienti, a rappresentare il gruppo.
Tutto questo grazie alla collaborazione di 3 chef del territorio novarese, autori delle conserve: Paola Naggi del ristorante “Impero”, Lucia Guglielmetti del ristorante “Alla Torre” e Cristiano Pera del ristorante “Però”.
Infine, i prodotti sono stati sperimentati, per suggerirne diverse proposte d’uso, da 7 food blogger e cuochi, che hanno cucinato con noi: Anna Fracassi di lennesimoblogdicucina.com, Giovanna Hoang di likeeat.it, Ilaria Vita e Andrea Mazzetti di pepitepertutti.it, Luisa Grosser e Caterina Formenti di quicuoca.it, Lucia Serafini, Alessia Bossi e Vicky Miller di wearelovers.it, Roberto Ferrara e Sonia Morandi di wood-restaurant.com, Virginia Simoni di ragoutfood.com con Sara Milletti di – l-appetito-vien-leggendo.com.
Il contatto, la collaborazione e la condivisione delle varie fasi di lavoro tra ragazzi, volontari e professionisti ha messo in evidenza le loro abilità e sarà da stimolo per la crescita di una coscienza collettiva più attenta ai loro problemi, ma anche alle loro capacità. Il tentativo è quello di favorire lo sviluppo di una solidarietà sociale basata non più sull’assistenzialismo, ma sul coinvolgimento attivo dei diversamente abili nella società, affinché da “peso” possano trasformarsi in risorsa.

LE CONSERVE
Caratteristiche e ingredienti, raccolte nel laboratorio creativo, hanno ispirato gli chef, nell’ideazione delle 14 conserve, ognuna ispirata e dedicata ad un ragazzo. La preparazione è avvenuta nelle cucine dei ristoranti e Ponti ha concluso la lavorazione presso i propri stabilimenti, producendo anche la 15° conserva.

LE ETICHETTE
Un grafico sul fronte di ogni etichetta evidenzia le caratteristiche della ricetta contenuta, le stesse della persona cui è dedicata.
Una piccola descrizione motiva poi gli abbinamenti tra caratteri e ingredienti scelti.

IL RICETTARIO
Dopo la produzione delle conserve e del relativo packaging si è passati alla loro sperimentazione, per proporre nuove ed originali proposte d’uso. I ragazzi, divisi in gruppi, sono stati ospitati da food blogger e cuochi, con i quali hanno cucinato piatti e finger food, da inserire in un ricettato esperienziale.
Hanno pesato, sminuzzato, soffritto, cotto, mantecato, impiattato sotto l’obiettivo di una fotocamera. La finalità: preparare 28 ricette facili da riprodurre a casa per ogni occasione.

GLI EVENTI
Il progetto “Gusti Diversi”prevede l’organizzazione di una serie di eventi, in collaborazione con le Acli della provincia di Novara.
“Conserve di Carattere” è solo uno di questi. Il tema della conservazione verrà poi declinato in altre forme, mostre fotografiche, degustazioni, laboratori.

IL SITO e i social
Per raccontare il progetto il sito www.gustidiversi.it e la pagina Facebook che raccolgono ricette, prodotti, testi, foto e video dei ragazzi al lavoro e gli eventi ad esso correlati.
Inoltre potrete seguirci e condividerci sui social con gli hashtag: #GUSTIDIVERSI #CONSERVEDICARATTERE #QUELLIDELSABATO #QDS

QUELLI DEL SABATO
“Quelli del Sabato” è un gruppo di volontariato che opera a favore di persone diversamente abili, facente parte dell’Associazione Volontariato Bellinzago (AVB).
Nasce nel 1992, per iniziativa spontanea di alcuni amici che decidono di creare occasioni di incontro e divertimento per i ragazzi del territorio, affidati, sino a quel momento, ai servizi sociali e ai loro genitori. L’appuntamento è settimanale, il sabato pomeriggio, nella sede messa a disposizione dal Comune, che diventa per tutti una seconda casa, una seconda famiglia. L’iniziativa riscuote successo e negli anni il gruppo cresce.
Cresce anche la volontà di implementare le attività ludiche con progetti più strutturati, con obiettivi che vanno dalla promozione del diritto al lavoro, alla diffusione di una cultura di parità, alla sperimentazione di diverse forme di comunicazione per far sentire la propria voce nella costruzione di una società partecipata e solidale.
Tutto questo senza perdere di vista il life motive di “Quelli del Sabato”, la voglia di condividere tempo ed emozioni divertendosi.
www.quellidelsabato.it

ACLI
Le Acli sono un’associazione di promozione sociale finalizzata al rispetto delle tre fedeltà per le quali nel 1945 sono nate: fedeltà alla chiesa, al lavoro e alla democrazia. Rappresentano un sistema diffuso e organizzato sul territorio che promuove il lavoro e i lavoratori, educa ed incoraggia alla cittadinanza attiva, difende, aiuta e sostiene i cittadini, in particolare quanti si trovano in condizioni di emarginazione o a rischio di esclusione sociale. Come soggetto autorevole della società civile le Acli sono protagoniste nel mondo del cosiddetto “terzo settore”: il volontariato, il no profit, l’impresa sociale. Contano in provincia di Novara oltre 5.555 soci, con 31 strutture di base, costituite da circoli e nuclei, che rappresentano prima di tutto luoghi di socializzazione e di organizzazione di incontri, dibattiti, seminari, convegni, ma anche di feste, spettacoli e concerti.
www.acli.it

PONTI S.P.A.
Portare sulle tavole di tutto il mondo prodotti alimentari che uniscono la grande tradizione italiana del buon cibo alla ricerca di gusti innovativi, ai massimi standard di qualità. È la missione di Ponti che, dal 1867, è un leader riconosciuto a livello internazionale nella produzione di aceti, sottaceti e sottoli, condimenti e sughi pronti.
La cultura aziendale Ponti è la cultura del gusto. Coltivare il gusto significa, per Ponti, un impegno totale verso la qualità, che coniuga la genuinità della natura con la tecnologia più avanzata nei processi produttivi. È la tradizione italiana del gusto, una tradizione viva nel DNA di Ponti oggi come alle origini.
Origini che risalgono al 1867, con il suo fondatore, Giovanni Ponti, che inizia a Sizzano (NO) l’attività dell’azienda. Agricoltore e produttore di vino e aceto, conosciuto con il soprannome dialettale di “GIUANIN D’LA ASEI” (cioè “Giovanni dell’aceto”), presto è seguito dal figlio Antonio, che prima amplia l’attività artigianale e poi la trasforma in attività industriale.
Una storia lunga 148 anni, segnata da successi e traguardi. Tra i più importanti, quello del 10 Giugno 2009, quando l’Unione Europea assegna all’Aceto Balsamico di Modena la certificazione I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta).
www.ponti.com

cons-di-car-progetto-footer